Gruppi e Associazioni,  La Parrocchia,  Notizie,  Senza categoria

La nuova Biblioteca a Ururi

Taglio del nastro domenica 27 ottobre per l’inaugurazione della nuova Biblioteca Comunale, intitolata alla professoressa Maria Teresa Marinelli, dislocata nella sede di Palazzo Greco, storica costruzione acquisita dal comune, collocata nel centro storico del paese.

Di fronte ad una folla di cittadini, delle autorità militari  ed alla presenza di numerosi ospiti, tra cui la dirigente dell’Istituto Comprensivo  Immacolata Lamanna e gli studiosi di cultura arbëreshe Fernanda Pugliese e Mario Massaro, il sindaco Raffaele Primiani ha sottolineato l’impegno dell’amministrazione comunale nel realizzare questo progetto di carattere culturale, allo scopo di creare uno spazio multifunzionale aperto a tutti i cittadini e alle associazioni, un luogo di ritrovo “dove sarà possibile confrontarsi, coltivando nuove idee, sperimentando nuovi percorsi”; ha espresso non per ultimo  l’auspicio di riavvicinare i giovani alla lettura, ed ha ricordato, citando Proust, che in fondo  il libro  è lo strumento che ci consente di leggere nel profondo di noi stessi.

Il consigliere Emiliano Plescia, delegato alla cultura, impegnato in prima persona nella realizzazione della struttura, ha descritto i vari passaggi che hanno consentito di portare a termine il progetto, sottolineando l’entusiasmo con un cui il gruppo di giovani collaboratori del servizio civile l’ha affiancato nell’opera di organizzazione e sistemazione del materiale.

La vice sindaca Laura Greco ha espresso la sua personale emozione nel vedere il palazzo appartenuto alla sua famiglia destinato ad un uso che lo pone al centro della vita sociale e culturale della comunità.

E’ intervenuta l’ins. Iana Puleggi per rivolgere un pensiero alla professoressa Marinelli, di cui ha ricordato il forte contributo dato alla crescita della comunità, nella sua veste di insegnante e di donna   delle istituzioni, distintasi per il suo impegno civile e per i valori di equità sociale e rigore morale che ha saputo trasmettere ai suoi studenti e alla cittadinanza tutta.

A conclusione della manifestazione il parroco don Fernando Manna ha impartito la benedizione, pronunciando parole di incoraggiamento per le iniziative volte a promuovere l’aggregazione e lo stimolo a migliorare il livello culturale della popolazione.

Un ricco buffet, offerto dall’amministrazione comunale, allestito nel piano terreno del palazzo, ha accolto tutti i partecipanti, in un clima di festosa partecipazione.

Iana Puleggi

(Le foto sono di Guerino Trivisonno e Emanuela Frate)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *