Gruppi e Associazioni,  Notizie,  Senza categoria

Lomi e mësomi. E treta herë.

Impariamo giocando. Terza edizione.

Manteniamo le radici con uno sguardo al futuro. Questo è l’obiettivo del mini corso gratuito organizzato a Ururi dall’Assessorato alla Cultura del Comune e dallo Sportello Linguistico Arbëresh con la collaborazione della Pro Loco.

Il corso, rivolto ai bambini della scuola primaria, si è svolto nella prima settimana di Settembre per la durata di tre pomeriggi.
Grande affluenza di iscritti e grande partecipazione dei bambini che hanno scritto e conversato in entrambe le lingue.

Nell’ultimo giorno di corso, i bambini hanno fatto un piccolo esame e ricevuto un attestato di partecipazione in lingua minoritaria.

È sempre molto emozionante sentire i bambini parlare la nostra bella lingua e realizzare quanto sia semplice per loro imparare un nuovo idioma.

Se appresa in giovanissima età, la pronuncia corretta dei fonemi diventa naturale e l’apprendimento sarà duraturo.

Un ringraziamento speciale va a Maria De Rosa, Presidente della Pro Loco di Ururi, a Giusy Francese ed Elvira Colangelo, a Emiliano Plescia, a don Fernando e ai bambini tutti.

Pinuccia Campofredano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *